Place

Via S. Caterina 45 Arco (TN)

Plan

claudia@tourix.it lu-ve 9-17

Phone

Le bellezze del Mincio viste da un occhio esperto


Oggi ospitiamo volentieri sul nostro sito la travel blogger Laura Piacenti che ci racconta della sua giornata speciale alla scoperta della zona del Mincio.

Ecco il suo racconto:

Il nostro piccolo tour tra il Garda e il Mincio continua con il secondo giorno di scoperta del territorio… 

La mattina, contrariamente alle previsioni del tempo decisamente brutte, ci fa visita il sole, quindi decidiamo di acquistare  i biglietti per visitare il Parco Giardino Sigurtà a Valeggio sul Mincio. Dopo aver parcheggiato nelle vicinanze, iniziamo la nostra esplorazione del parco con il trenino che ci accompagna per i punti salienti, per permetterci di avere una visione d’insieme. Inutile dire la felicità di nostra figlia, che adora questo mezzo per esplorare le città e i parchi. Il paesaggio che ci si presenta davanti agli occhi è impareggiabile: distese di prati verdi, alberi secolari e fiori di ogni colore, seppur vicini alla stagione autunnale (ci siamo ripromessi di visitarlo anche in primavera con la fioritura dei tulipani). 

Scesi dal trenino, noleggiamo subito un kart per poter esplorare al meglio e in comodità ogni angolo del parco. Devo dire che è comodissimo, per la cifra di 18 euro all’ora. 

Facciamo svariate soste per godere di tutte le meraviglie, come la Valle dei Daini, la Fattoria Didattica, la Meridiana, il Labirinto, il Castelletto, l’Eremo, il Viale delle Rose… Si sale, si scende, si fotografa, quanta curiosità nei nostri occhi!!! Ogni fiore merita una foto, per immortalare il tripudio di colori!!! I daini ci sono piaciuti moltissimo, così come il Viale delle Rose, con il castello sullo sfondo e il Labirinto, che ci ha fatto divertire, passando minuti spensierati, come immersi nel mondo delle fiabe. 

Pranziamo all’interno del Sigurtà per poi proseguire verso Valeggio. 

INGRESSO AL PARCO

ADULTI € 14,50

RAGAZZI DAI 5 AI 14 ANNI € 7,50

SENIOR OVER 65 € 10,50

NOLEGGIO KART 18,00 € ALL’ORA 

Dopo pranzo ci dirigiamo verso il Castello Scaligero di Valeggio sul Mincio, una imponente costruzione che durante i secoli è stata sottoposta a numerose opere di restauro. Il castello si trova sulla sommità di una collina e si può parcheggiare nelle vicinanze per raggiungerlo con facilità, facendo pochi passi e qualche scalinata per arrivare al suo cospetto. La parte della Rocca è stata restaurata ed è visitabile, noi però, volendo passare poi la restante parte del pomeriggio a Borghetto, visitiamo solo gli esterni e ammiriamo il paesaggio circostante che domina tutta la valle del Mincio e il borgo. A Valeggio esiste però un altro luogo molto affascinante, il Ponte Visconteo, che si tratta di una diga fortificata ed è costruita sul Mincio e su 4 altri canali che attraversano la zona. L’opera è composta da tra grandi torri in muratura con imponenti mura che la attraversano. Circa negli anni Venti è stato costruito un ponte di ferro che ha consentito il ritorno alla circolazione sul tratto e dal quale si può ammirare uno splendido panorama su Borghetto sul Mincio e sulle case costruite a bordo del fiume. Ai piedi del ponte sorge infatti la caratteristica frazione di Borghetto, di cui vi parlerò tra pochissimo, dopo avervi lasciato qualche foto del castello e del panorama.  

Ci trasferiamo successivamente a Borghetto sul Mincio, parcheggiando appena fuori dal ponte e dal centro storico. Borghetto è un paese dove il tempo sembra essersi fermato, con le case che si affacciano sul Mincio e i mulini ad acqua tipici di questo luogo fiabesco, alcuni rimessi in funzione. Borghetto è inserito nella lista dei Borghi più belli d’Italia, come poteva essere altrimenti!!! E’ stato bello passeggiare nei suoi stretti vicoli, tra profumi del cibo di piccoli ristorantini e oggetti coloratissimi dei negozi di souvenir e di artigianato. Gli scorci sono fantastici, con il ponte che spesso sbuca come se la facesse da padrone. I mulini sono talvolta circondati da inferriate con lucchetti colorati e romantici, appesi dagli innamorati, o anche solo come portafortuna. Tra localini pittoreschi e ristoranti c’è solo l’imbarazzo della scelta e un aperitivo a Borghetto ha tutto un altro sapore, il sapore dell’amore, della bellezza, dello stupore!!! 

Arrivederci alla prossima tappa sul Lago di Garda!

Laura Piacenti

https://www.viaggiegiteconlaura.com/blog

Se ti abbiamo incuriosito, e ti e’ venuta voglia di visitare il Parco Sigurta’

valuta la nostra proposta :

https://www.viaggiegiteconlaura.com/blog

I commenti sono chiusi.

 Condividi: