Place

Via Cima Tofino 2/E Arco (TN)

Plan

claudia@tourix.it

dove trovo pacchetti vacanza di 12 notti

C’era una volta il charter, quel volo aereo noleggiato che ci portava nella più belle destinazioni da vacanza. Era comodo, perchè potevi imbarcarti direttamente sotto casa, ma per contro ti chiedeva immani sacrifici.

L’esempio più classico che mi viene in mente sono gli orari: gli orari di un volo charter ( almeno in Italia) sono la cosa più instabile che conosca ( e pensare che di cose instabili in Italia ce ne sono parecchie…)

Possono cambiare fino a 48 ore prima del decollo. Il che significa, che se in fase di prenotazione ti avevano detto che il tuo volo sarebbe decollato alle 10 del mattino e poi ti viene spostato alle 10 di sera, nella sostanza ti sei mangiato un giorno di ferie. Che ovviamente non è poco !

Poi vengono accorpati, che significa che se da Verona ci sono pochi passeggeri in partenza e da Bologna ce ne sono di più, i passeggeri veronesi verranno spostati via bus a Bologna e fatti decollare insieme ai bolognesi. Altra bella scomodità!

Ma non finisce li: i voli charter subiscono i cosiddetti aumenti carburante sotto data. Non commento, in quanto mi sembra superfluo, ma sappi che se hai prenotato un volo charter, stai tranquillo che appena prima di partire, ti verranno ” appioppate” delle cifrette di tutto rispetto, perchè nel frattempo il petrolio è aumentato, e quindi i passeggeri pagheranno la differenza. Non farmi commentare che è meglio!

pensavi di aver finito ? Eh no, il meglio deve ancora arrivare! I voli charter sono rigidi. E’ vero che ti portano da A a B con volo diretto ed a volte sono l’unica soluzione disponibile quando hai pochi giorni di vacanza, ma sono legati a delle partenze standard. Il volo charter ha una rotazione settimanale o bisettimanale. Decolla da un aeroporto italiano, ad esempio il sabato. Porta i clienti a Sharm el Sheikh. Riporta a casa i clienti della settimana prima, il tutto in maniera ciclica. Naturalmente il primo volo della stagione e l’ultimo di rientro a fine stagione saranno vuoti o mezzi vuoti.

Questa “ciclicità” diventa però un grande limite qualora i clienti volessero aggiungere più notti alle classiche 7 ma meno alle più lunghe 14.

In realtà ci sono pochissimi clienti che al giorno d’oggi possono permettersi il lusso dei 14 giorni di ferie. Sono veramente una minoranza. Si va da coloro che possono concedersi addirittura una settimana o meno addirittura, a quelli che invece ne possono fare tre. Ma la maggior parte dei turisti vuole organizzarsi il pacchetto in modo tale da concedersi magari dodici o tredici notti.

Quanti clienti mi hanno detto : “con 7 gg non ti accorgi nemmeno di essere in vacanza, mentre con 14 rischi di annoiarti” . E’ vero, è tutto vero.
Però i charter ti tengono legati volenti o nolenti a quella formula li.

E poi vogliamo mettere la comodità di volare con un volo di linea? anche la possibilità di fare uno scalo, fosse solo per sgranchirsi le gambe non è da sottovalutare. Oltre al fatto che una volta acquistato il biglietto il prezzo non aumenta più. Sulla puntualità ci sarebbe ancora un po da lavorare, ma sicuramente rispetto ad un charter, la linea è più rispettosa degli orari.

Ci hanno abituato a pensare che i nostri pacchetti vacanza siano rigidi. Ed anche quando si vola verso lidi lontani, e ci illudono con i 12/14 giorni , o 7 / 9 notti, sappiate che due sono di volo. Le notti che trascorrerete al resort sono sempre le stesse. Non cadete nel tranello per favore.
Un Maldive 9 giorni 7 notti, significa che 2 giorni vi servono per arrivare a destinazione, e 7 da trascorrere in loco.

Finora i pacchetti, per i problemi logistici che vi abbiamo illustrato sono sempre stati cosi. Solo poche agenzie, propongono pacchetti di durata inferiore e/o superiore allo standard. E sapete perchè? Fondamentalmente, perche c’è molto più sbattimento ( passatemi il termine) nel creare un pacchetto di altra durata.

Mentre normalmente io agenzia, alzo il telefono, chiamo il tour Operator e mi faccio dare le quote e casomai prenoto, se devo creare il pacchetto su misura per il clienti devo assemblare servizi singoli e farli incastrare in maniera corretta affinchè tutto quadri, assumendo poi la responsabilità se qualcosa va storto.

Noi di Tourix però, fin dall’ inizio abbiamo pensato di ascoltare i nostri clienti, e capire che cosa vogliono. Non pacchetti standard, supplementi dei quali a volte non capiscono nemmeno la ragione ( ma scusa il prezzo del petrolio non è calato ????).

Abbiamo pensato che l’omologazione a ciò che fanno tutti non ci piaceva. Quindi se siete alla ricerca di un pacchetto viaggio in un villaggio turistico e volete decidere Voi quanti giorni stare in Ferie, chiedeteci le quotazioni ad hoc e verrete accontentati !

I commenti sono chiusi.

 Condividi:
-
-