Place

Via Cima Tofino 2/E Arco (TN)

Plan

claudia@tourix.it lu-ve 9-17

Come i “suggeritori di viaggi” seducono e abbandonano i clienti

Qualche giorno fa sono incappata per sbaglio sul sito ( anzi no era un video caricato su youtube) di un sedicente esperto di viaggi che sconsigliava agli ingenui clienti italiani di prenotare le vacanze attraverso un Tour Operator Tedesco.

Ho deciso quindi di togliermi qualche “sassolino dalle scarpe” e informarvi su come lavorano questi “consulenti di viaggio”: molti di loro ( non tutti per fortuna, parlo di quelli che agiscono da autonomi senza appoggiarsi ad altre agenzie ) consigliano ai clienti itinerari, hotel , trasferimenti, polizze viaggio inviando i link ai clienti che poi ingenuamente ci cliccano sopra e gli permettono lauti guadagni. Una sorta di affiliate marketing nel turismo.

Si spacciamo per esperti in un argomento ( di solito una destinazione, un target di clientela, oppure millantano lunghi viaggi effettuati per loro conto che li hanno resi in grado di progettare viaggi per chiunque) e vanno a colmare il gap di tante agenzie viaggi che invece vendono il mondo intero e che quindi non sono cosi specializzate.

Dal punto di vista del cliente, il ragionamento non è poi nemmeno cosi errato: se questo/a ha viaggiato cosi tanto, se ha organizzato viaggi per se ed i suoi amici, si è specializzato in itinerari in moto nel Turkmenistan del sud, forse potrei estorcergli anch’io qualche dritta.

Loro lo sanno perfettamente che voi volete suggerimenti gratis e lo ribadiscono senza falsità: ogni preventivo, ogni suggerimento è totalmente gratuito. Io non prendo nessun tipo di sovrapprezzo da voi clienti ! Ps = in maniera esplicita vi stanno suggerendo che invece gli agenti di viaggio applicano sovrapprezzi…robe da matti

Giusto per specificare, questi signori si ritengono dei meri suggeritori, quindi resteranno totalmente estranei ad ogni tipo di responsabilità nei vostri confronti, per qualsiasi cosa vada storto. Il volo che vi hanno suggerito fa overbooking, non vi imbarca, ha un ritardo etc etc ? …e loro sono irreperibili e pure NON responsabili. Il transfer che avete pagato non vi viene a prendere in Hotel ? e a loro ? Oramai la vostra prenotazione è fatta e loro non si assumono responsabilità . Quindi saranno pure dei suggeritori formidabili, ma un agente di viaggi si assume la responsabilità dei vostri pacchetti, loro no.

Passiamo oltre, anche se, se io fossi in voi già da queste brevi informazioni ci penserei bene a mettermi in mano di gente cosi. Passiamo oltre dicevamo. Questi sedicenti suggeritori stipulano dei contratti con alcuni fornitori e questi “tenderanno a spingere con grande insistenza”. Se mi alleo con una grossa Ota ( Online Travel Agency) che mi passa delle commissioni e la suggerisco ai miei clienti, io farò di tutto per parlare bene di questa organizzazione a danno di tutte le altre. Anche se questo può non essere affatto a vantaggio del cliente. Se un fornitore di transfer mi passa delle commissioni per il fatto che io gli passo dei clienti, io dirò che non esiste al mondo un transferista migliore.

Un agente di viaggi invece, di solito conosce a menadito i suoi fornitori ( ne ha tanti suddivisi per destinazione, target, etc ) e sceglierà quello piu adatto a voi in quella circostanza. Ma soprattutto un agente di viaggio sarà al vostro fianco nel momento in cui un imprevisto dovesse verificarsi.

Suggerire ai clienti di utilizzare il motore di ricerca tal dei tali per prenotarsi un volo e poi darsela a gambe, non è la stessa cosa che verificare gli operativi volo di piu compagnie, controllare il tempo di attesa tra un volo e l’altro, spiegare il perche conviene atterrare su quell’aeroporto invece che sull’altro anche se le tariffe più convenienti lo escluderebbero, suggerire la tale compagnia perche piu adatta ai viaggi con i bimbi, opzionare i posti volo cosi che i clienti ci possano pensare.

E ancora, restare dietro ad un telefono perche se il cliente resta a terra, lo si possa riprenotare sul primo volo disponibile e fornirgli assistenza su come muoversi in questi casi e che diritti si hanno.

Fate attenzione la prossima volta che incappate in un “suggeritore “. verificate che abbia la licenza da agente di viaggio, che sia assicurato, che vi segua sul serio.

I consulenti di viaggio seri esistono. Si appoggiano ad una agenzia viaggi, ma invece che attendere i loro clienti in negozio, lavorano online oppure li vanno a trovare. Se sono seri non avranno difficoltà a dirvi a che agenzia si appoggiamo ed offrirvi gli estremi della licenza.

per tutti gli altri, beh insomma avete capito

I commenti sono chiusi.

 Condividi:
-
-