Place

Via S. Caterina 45 Arco (TN)

Plan

claudia@tourix.it lu-ve 9-17

Phone

Come risparmiare sui viaggi

Stai cercando le destinazioni per le tue prossime vacanze e come sempre la domanda che ti poni è: come posso fare per risparmiare?

Il primo suggerimento che ti posso dare, scontato ma sempre utile è di fare chiarezza sul budget che vuoi destinare alla vacanza. Sembra un scemenza, ma partire senza avere le idee chiare sul budget può creare parecchi problemi, primo fra tutti quello di credere che sia tutto troppo caro.

Si sa che i mesi estivi sono i preferiti per una vacanza balneare, ma se decidi di partire prima della fine delle scuole, riuscirai a risparmiare qualcosina.

Evita, se appena puoi, il periodo precedente e successivo a Ferragosto, non solo per i prezzi esageratamente alti ma soprattutto per il servizio che quasi sempre non è all’altezza.

Sfrutta i periodi di bassa stagione se non hai bimbi a scuola, o anche se li hai, parti in Giugno o settembre e troverai prezzi decisamente più abbordabili e servizi migliori.

Resta il fatto che se vuoi una vacanza in una struttura minimo 3 stelle nel Mediterraneo (che in estate per me resta la zona migliore come meteo) in un villaggio all inclusive, non in altissima stagione (che va indicativamente dal 15/ 7 al 20/8 ) non costa meno di 1.000 Euro a persona compreso il volo.

Se siete in tre e non hai un budget di almeno 3.000 Euro non cercare nemmeno perché troveresti quasi sicuramente delle fregature.

Diverso è il caso in cui tu abbia un bimbo piccolo, e non ti serva il volo poiché raggiungi la tua destinazione da vacanza in auto propria.

Un esempio classico potrebbe essere per chi viva nel nord est dell’Italia, un viaggio in Croazia e qui la sistemazione in appartamento. Se ne trovano di ogni tipo e ogni prezzo. Ma non stiamo parlando di pacchetti vacanza, che vi ricordo sono composti da, generalmente, volo + transfer + soggiorno

Una soluzione comoda e pratica è quella di cercare il volo in autonomia con largo anticipo. In questo modo si riesce quasi sempre a risparmiare rispetto ai pacchetti classici.

Quindi il consiglio in assoluto piu valido che posso darvi è quello di scegliere l’advance booking invece del last minute.

Altra cosa tornando sul pacchetto vacanza in all inclusive è ragionare sull’importo che si spende, che di primo acchito potrebbe risultare alto ma che comprende veramente di tutto.

E’ vero, potreste optare per la mezza pensione e cucinare da voi il pranzo, oppure trovare il classico barettino sulla spiaggia, ma siete sicuri che a conti fatti risparmierete? In alcuni posti proprio no. Verificate quindi prima di optare per una soluzione di mezza pensione, che la struttura che sceglierete sia vicina a piccoli supermarket dove poter far rifornimento di cibo da tenere di riserva.

Altra cosa sul villaggio turistico: non siete obbligati a prenotare per forza le 7 o le 14 notti . Sappiate che con piattaforme tipo la nostra, www.tourix.it potete scegliere anche delle vie di mezzo, tipo gli undici giorni in villaggio che non scontentano nessuno, e probabilmente sono la lunghezza giusta per un soggiorno.

Altro consiglio utile inscrivetevi alla newsletter di qualche compagnia aerea che vi invierà delle promozioni speciali sulle date interessanti per le vostre vacanze.

Seguite qualche agenzia di viaggi di vostra fiducia sulla pagina Facebook o anche li iscrivetevi alla newsletter, poichè trovete facilmente delle proposte allettanti.

Noi utilizziamo e proponiamo ai nostri clienti di prenotare le loro vacanze utilizzando esclusivamente i migliori tour Operator tedeschi. Il risparmio è garantito e ora vi spiego perchè:

I tour operator tedeschi, si muovono con tempi decisamente più rapidi. pensate solo che in ottobre escono le quote per la stagione successiva e tutti conosciamo il detto “chi prima arriva meglio alloggia”

I clienti tedeschi non sono soggetti a particolari stagionalità: viaggiando generalmente tutto l’anno. Non so se lo sapete ma in Germania i ragazzi a scuola hanno decisamente piu periodi di pause durante i quali possono viaggiare con la famiglia durante tutto l’anno scolastico e le ferie estive sono scaglionate tra le varie regioni ma mediamente il periodo di chiusira delle scuole è di sole 6 settimane. E’ chiaro cosi che viaggidnao tutto l’anno i tour Operator possono garantire la vendita delle camere agli hotel lungo tutto l’anno e non solo in estate e nei periodi di punta.

I tour Operator tedeschi hanno una politica tariffaria limpida e trasparente: i prezzi che espongono sono finiti- In Germania – lo dirò fino alla nausea- non ci osno costi nascosti come tessere o supplementi di altra stagione varie ed eventuali. E comunque anche se questi balzelli ci fossero sarebbero già compresi nella tariffa finita che il cliente vede. Questo permette di non avere brutte sorprese. Se invece avete provato a prenotare con un tour Operator italiano sapete che purtroppo i prezzi lievitano a dismisura anche dopo la prenotazione.

Oltre a tutto ciò, non serve aggiungere che i prezzi- in base alle economie di scala- sono decisamente inferiori rispetto al mercato italiano.

Vi faccio l’esempio dell’ isola di Formentera alle Baleari, tanto amata dai clienti italiani: in Germania non è affatto tra le mete piu richieste dai clienti e quindi i prezzi su quel mercato sono decisamente piu bassi che in Italia.

quindi, se ancora non siete andati a sbirciare sul nostro sito eccolo qui: http://www.https://www.onlineweg.it/tourix/

mentre qui trovate il link per andare a curiosare tra gli hotel per vacanza che trattiamo in tutto il mondo completi di prezzi e disponibilità https://www.onlineweg.it/tourix/hotel/ferienhotels

I commenti sono chiusi.

 Condividi:
-
-